MENU
     

EsteticaDentale

Faccette

    • Cos'è

    Cosa sono: dette anche faccette estetiche sono sottilissime lamine di ceramica, porcellana o materiale composito che vengono applicate sui denti anteriori. La preparazione del dente per l'applicazione della faccetta é altamente conservativa e lavora solo su una minima parte di smalto.
    Quando si usano:
    -denti fratturati
    Distemi ovvero spazio fra i denti
    - Denti che presentino particolari discromie difficilmente risolvibili con un semplice sbiancamento dentale
    - Denti malformati
    - Denti usurati a causa della funzione in individui adulti
    - Denti abrasi come risultato di processi erosivi vari (abuso di bevande acide, vomito indotto nei casi di bulimia)
    Le faccette in ceramica sono da trattasi esattamente come i denti naturali: possono essere soggetti a scheggiamenti o rotture a contatto con cibi duri. Anche l'igiene orale è molto importante perché la carie potrebbe comunque intaccare le zone circostanti la faccetta. Anche il bruxismo deve essere tenuto sotto controllo con il bite per evitare eventuali rotture.

Invisalign®

    • Cos'è

    Il trattamento con Invisalign® si compone di una serie di aligner quasi invisibili e rimovibili che vengono sostituiti ogni due settimane da un nuovo set. Ciascun aligner è realizzato appositamente e soltanto per i tuoi denti. Quando si sostituiscono gli aligner, i tuoi denti si muovono, piano piano, settimana dopo settimana, finché non si saranno allineati nella posizione finale definita dal tuo dentista.
    Inoltre un programma di trattamento virtuale 3D (software ClinCheck®) mostra gli spostamenti che i tuoi denti seguiranno nel corso del trattamento. Ciò ti permette di sapere in anticipo quale sarà l'aspetto dei denti al termine del trattamento. I risultati del sistema ClinCheck consentono di realizzare degli aligner trasparenti su misura per te.
    Se sei pronto per un sorriso che rivoluzionerà il tuo aspetto, Invisalign potrebbe essere l'opzione di trattamento giusta per te.
    Invisalign può trasformare il tuo sorriso senza interferire con la tua vita quotidiana. Dai uno sguardo ai vantaggi elencati qui sotto:
    Personalizzato
    Rimovibile
    Efficace
    Comodo
    Transparente

Sbiancamento estetico professionale – bleaching

    • Cos'è

    Lo sbiancamento dentale serve a riportare il dente al colore naturale che può essere andato perso nel corso degli anni per diverse cause tra cui l'assunzione di caffé o fumo fino a schiarire il colore originale di qualche tono. I metodi di sbiancamento possono essere di due tipi: per sfregamento o chimico. Il mezzo sbiancante più diffuso è costituito da un gel a base di perossido di idrogeno al 35-38% c.a., che una volta esposto a particolari fonti luminose o laser si attiva liberando ossigeno. Una volta liberato, questo gas penetra nella struttura del dente, innescando reazioni di ossido-riduzione che scompongono le molecole delle macchie in composti più piccoli, incolori e facilmente eliminabili.

TRATTAMENTI LASER E PROTOCOLLI TERAPEUTICI

    • Cos'è

    Le patologie che possono essere curate con la tecnologia laser sono molteplici: dalla cura delle gengive alla rimozione della carie, dalla desensibilizzazione allo sbiancamento dentale fino alla chirurgia e all’estetica. Il laser trova un’incredibile possibilità di utilizzi e di applicazioni che affiancano e, in molti casi, sostituiscono le tecniche ed i protocolli terapeutici tradizionali. È una terapia minimamente invasiva visto che non intacca i tessuti circostanti.

    • Per cosa si usa

    Il laser permette di eseguire interventi chirurgici e terapeutici riducendo l’eventuale necessità di anestetico, di punti di sutura e di farmaci. Una rapida guarigione dunque, che evita l’insorgere di spiacevoli complicanze post-operatorie .

    • Uno strumento per tutti

    Il laser può essere utilizzato su tutti i pazienti, presentandosi con un elevato stato di comfort sia per adulti che per bambini. In particolare permette trattamenti di sicura efficacia su pazienti sofferenti di patologie cardiovascolari e problemi coagulativi. La cura laser è minimamente invasiva, sicura, efficace e rapida . I laser presentano diversi vantaggi sia per il dentista che per il paziente più esigente.

    • Risultato sicuro

    Rispetto ai tradizionali sistemi meccanici il laser non trasmette vibrazioni o sensazioni di pressione al paziente perché numerosi trattamenti avvengono senza contatto. L’azione biostimolante e decontaminante permettono inoltre una serena e veloce guarigione, priva di complicazioni.I benefici dell’utilizzo del laser permettono di ottenere meno traumi post-operatori, guarigione più rapide, meno richiami di controllo, quindi risultati sorprendenti, sia dal punto di vista clinico che dal punto di vista estetico .

Gummy Smile

    • Cos'è

    La prima cosa che ci colpisce guardando il volto di un individuo è il sorriso. Giustamente è considerato da moltissime persone come il principale fattore estetico del viso.
    Purtroppo, alcune volte, si possono vedere dei sorrisi che espongono in modo eccessivo la gengiva compresa tra i denti dell’arcata superiore e il labbro superiore (Gummy smile).
    Tralasciando i metodi di ripristino estetico dei denti frontali che oggi hanno raggiunto tecniche molto valide specie con l’uso delle ceramiche integrali e delle faccette in porcellana, esiste oggi la possibilità di "addormentare" il muscolo orbicolare con l’uso della tossina botulinica. Questa tossina, inoculata alla radice del naso agisce sul muscolo in questione rendendolo meno tonico. Il risultato è che rilasciandosi, il labbro diviene appena più lungo, i muscoli elevatori del labbro non riescono più a sollevarlo del tutto e così si riduce l’esposizione gengivale.
    Un altro metodo, molto diffuso, è dato dall’utilizzo del laser. Questa tecnica viene definita come una tecnica molto semplice dato che l’intervento riguarda solo la rimozione del tessuto d’eccesso. L’intervento, in se,sembra una visita dentistica normale.

Gengivoplastica

    • Cos'è

    La gengivoplastica è un procedimento chirurgico di modellazione del tessuto gengivale, con assottigliamento del margine gengivale.
    Viene praticata da sola in caso di gengivite ipertrofica senza tasche gengivali, o insieme alla gengivectomia in caso di parodontopatia.
    L’obiettivo della gengivoplastica consiste nel rimodellamento del margine gengivale in prossimità del dente al fine di ripristinarne la forma naturale e anatomicamente corretta. Oltre all’aspetto estetico, tale procedura, favorisce l’eliminazione di residui di cibo durante il morso e la masticazione e comporta nel complesso una minore traumatizzazione del parodonto marginale.

Impianti ceramica

    • Cos'è

    Gli odierni impianti in ceramica integrale sono realizzati in biossido di zirconio e, al contrario degli impianti in ceramica degli anni '80, si contraddistinguono per una resistenza e una stabilità elevate.
    Vantaggi degli impianti in ceramica integrale di biossido di zirconio: .
    maggiore tollerabilità biologica.
    colore più simile a quello naturale dei denti.
    stabilità elevata.
    Gli impianti in ceramica integrale richiedono un inserimento dell’impianto particolarmente preciso poiché sono composti da un unico. Esperienze molto positive, riguardanti la capacità di carico e la durata delle ceramiche in biossido di zirconio, anche in altri ambiti medici, ci permettono di affermare che la richiesta di tali impianti è in continuo aumento.

Ricostruzione in composito

    • Cos'è

    Nelle ricostruzioni dentarie il composito utilizzato è costituito da una matrice di resina epossidica in cui sono inseriti elementi che aggiungono varie proprietà, come ad esempio una maggiore resistenza meccanica, un colore ed una traslucenza simili ai denti naturali e la possibilità di essere rilevati in radiografia.
    I vantaggi del composito rispetto agli altri materiali da ricostruzione sono:
    ESTETICA: grazie alle sostanze contenute al suo interno il composito permette di riprodurre fedelmente non solo la forma, ma anche il colore dei denti naturali, rendendo le ricostruzioni perfettamente invisibili. I compositi infatti possono avere diversi colori: i più attuali hanno colori più opachi per la dentina e trasparenti e brillanti per lo smalto.
    IMMEDIATEZZA: i compositi vengono polimerizzati (cioè induriti) utilizzando una particolare lampada che li sollecita e li attiva. Al termine della seduta, quindi, la ricostruzione avrà già raggiunto le caratteristiche meccaniche definitive e non sarà necessario aspettare di lucidarla o anche solo aspettare di mangiare.

Igiene e prevenzione

    • Cos'è

    L’igiene dentale è la branca dell’odontoiatria che si occupa della prevenzione di tutte le patologie del cavo orale mediante terapie e trattamenti quali: sbiancamento, detartrasi, diagnosi di igiene dentale, prescrizione di collutori, fluoro e presidi di igiene domiciliare e tanto altro. È praticata dall’odontoiatra o dall’igienista dentale. L’igienista dentale, laureato in Igiene Dentale, esercita la sua professione su indicazione dell’odontoiatra e senza l’obbligo di presenza dello stesso.