DrGallo Clinica Medical Group
Via Napo Torriani, 2 Milano Lunedì - Sabato 10:00-19:00 (+39) 02-76015884

OCULISTICA

INFO

Si occupa di prevenzione, diagnosi e terapia sia medica sia chirurgica delle malattie del sistema visivo, dell'occhio e dei suoi annessi, della correzione dei vizi refrattivi, dello strabismo e motilità oculare, del glaucoma, delle malattie neurologiche che colpiscono la vista (neuro-oftalmologia) e di qualsiasi altro disturbo che colpisce la vista. La disciplina di competenza è nota come Clinica oculistica o, più appropriatamente, oftalmologia.

CATARATTA

Per Cataratta si intende un opacamento del cristallino dell’occhio che da effetti quali vista offuscata, abbagliamento ed elevata ipersensibilità alla luce
peggioramento del contrasto nella visione, insorgere della miopia o aggravamento della miopia.

Il metodo ideale è rappresentato dall’intervento chirurgico con impianto di una lente artificiale, che sostituisce la capacità rifrattiva del cristallino naturale asportato. Non si avverte alcuna presenza della lente nell’occhio che viene fissata con piccole molle ed è sottilissima. L’anestesia più leggera è quella “topica” o “locale”, ovvero anestesia locale dell’occhio mediante gocce e una piccola iniezione all’esterno dell’occhio. Raramente si rende necessaria l’anestesia totale. Il medico saprà aiutare nella scelta e nella decisione. Non è necessario il ricovero

CALAZIO

Si tratta di una alterazione ed infezione delle ghiandole sebacee congiuntivali che sono presenti nello spessore della palpebra.
L’infiammazione di queste ghiandole porta al rigonfiamento della palpebra.
Il calazio viene risolto con un piccolo intervento in anestetico locale e con l’incisione del tessuto palpebrale per l’asportazione e la pulizia della ghiandola infiammata; quasi semprè necessario apporre punti di sutura. L’occhio verrà bendato per qualche ora.

PTERIGIO

Si tratta di una alterazione ed infezione delle ghiandole sebacee congiuntivali che sono presenti nello spessore della palpebra.
L’infiammazione di queste ghiandole porta al rigonfiamento della palpebra.

CHIRURGIA REFRATTIVA

La chirurgia refrattiva comprende tutte le metodiche volte a correggere i difetti refrattivi: miopia, astigmatismo, ipermetropia, anisometropia, presbiopia.
Lo scopo della chirurgia refrattiva è quello di aumentare la capacità visiva naturale, di eliminare o ridurre l’impiego degli occhiali e delle lenti a contatto, di migliorare la qualità di vita del paziente.
Con ritocchi infinitesimali, la curvatura della superficie corneale di un occhio ametrope viene rimodellata in maniera adeguata alle necessità refrattive di ogni paziente (miopia, ipermetropia, astigmatismo).L’ablazione ridisegna il profilo corneale per consentire una nuova visione.

CHIRURGIA VITRIO RETINICA

Il vitreo è un gel compatto situato all’interno dell’occhio e la retina è un sottile strato di tessuto nervoso che riveste la superficie posteriore dell’occhio
il quale trasforma i segnali luminosi , provenienti dall’esterno, in impulsi nervosi, i quali sono trasmessi al cervello attraverso il nervo ottico.
Le patologia sono diverse e gli interventi adatti sono da valutare con lo specialista.


Per qualsiasi informazione contattaci.


Clinica Chat
💬 posso chiedere?
Ciao 👋🏻 clicca sul bottone qui sotto e scrivici...